Dopo la piattaforma americana Etsy, dove NonAprireQuellArmadio vende in oltre 40 paesi del mondo, da luglio è la volta dell’inglese Asos.con un nuovo shop dedicato ai millenials e allo street style.

Con il motto “quello che non amiamo piu sarà il tesoro di qualcun altro”, NonAprireQuellArmadio si propone su Asos e ai suoi giovani clienti tra i 16 e i 25 anni, con pezzi di ispirazione tipicamente street style ma di qualità e stile italiano. Pezzi rigorosamente unici, di brand dell’Italian style degli anni ’80 e ‘90 come Moschino, Armani, Gianni Versace e Krizia, provenienti da collezioni private o sfilate.

Con il denim ancora protagonista assoluto e le camice bianche, un passepartout per tutte le stagioni, l’anteprima autunno/inverno 2018-2019 proposta nel nuovo shop su Asos, vede protagonista gli anni settanta, con ampi pantaloni a zampa dalla vita altissima, maxi gonne in jeans e a fantasia, pelle nera per bomber e gilet. Il tutto da collezioni rigorosamente Made in Italy, riportate a seconda vita grazie alla qualità e all’unicità dei capi.

“In un mondo dove innovazione significa creare nuove cose”, ha spiegato Lucia Navone, giornalista e fondatrice del progetto, “NonAprireQuellArmadio parte da ciò che già esiste e merita solo di essere scoperto e valorizzatoLa sfida è esaltare l’unicità di  capi di qualità e di tradizione sartoriale italiani, in un contesto sempre più standardizzato, dove gli abiti non hanno più un’anima ma solo un valore commerciale”.

 

After the American Etsy platform, where NonAprireQuellArmadio sells its items in over 40 countries, in July we landed on the British Asos, with a new shop dedicated to millenials and street style.

Following the motto “what we don’t like anymore will soon become a treasure for someone else”, NonAprireQuellArmadio is targeting young adults between 16 and 25 through Asos, with items typically inspired by street style but still with quality and Italian style. Strictly unique items, from Italian style brands of the 80s and 90s like Moschino, Armani, Gianni Versace and Krizia, from private collections or catwalks.

With denim and white shirts, a “passepartout” for all seasons, the preview proposed for AW 2018-2019 autumn/winter at the new Asos shop has the 70s as absolute protagonist: wide flared trousers with very high waist, maxi skirts made in denim and in fantasy fabrics, black leather bomber and waistcoats. All from rigorously Made in Italy collections, brought back to a second life thanks to the uniqueness and quality of the items.

“In a world where innovation means creating new things”, explained Lucia Navone, journalist and founder of the project, “NonAprireQuellArmadio origins from what is already existing and deserves to be discovered and valued. The challenge is to emphasize the uniqueness of quality items from the Italian tailoring tradition, within an increasingly standardized context where clothes lost their soul and just have a commercial value”.